Le dimissioni online

DIMISSIONI ONLINE – I lavoratori dipendenti che vogliono rassegnare le dimissioni dimentichino la vecchia lettera di dimissioni in carta semplice firmata e consegnata al proprio datore di lavoro. A partire dal 12 marzo 2016 infatti l’unica modalità di presentare le dimissioni o di attuare una risoluzione consensuale è quella telematica.

La procedura, che ha il fine di eludere gli abusi (c.d. “dimissioni in bianco”), prevede in sintesi l’accesso con apposite credenziali al sito del Ministero del Lavoro e la compilazione on-line di un apposito modulo che dovrà poi essere firmato dal lavoratore. L’inoltro mezzo PEC al datore di lavoro e alla DTL competente completano la procedura definitivamente.

La norma ha suscitato qualche perplessità per la sua complessità e la poca praticità ed è infatti oggetto di numerose FAQ

La procedura: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2016-01-11&atto.codiceRedazionale=16A00066&elenco30giorni=false

FAQ: http://www.cliclavoro.gov.it/Cittadini/FAQ/Pagine/Dimissioni.aspx

Ti interessa saperne di più? contattaci qui